L’Inter lo scorso 22 aprile ha sconfitto il Milan vincendo aritmeticamente il ventesimo scudetto della sua storia, raggiungendo così il traguardo della seconda stella. La società nerazzurra non sta perdendo a mettersi a lavoro in vista della prossima stagione che sarà ricca di impegni e vuole essere competitiva in modo da poter cercare di arricchire il proprio Palmarès con altri trofei. Uno dei reparti in cui gli uomini mercato dell’Inter, Beppe Marotta e Piero Ausilio, stanno cercando di potenziare è la porta. L’arrivo dell’esperto portiere elvetico Yann Sommer, al posto del camerunense Onana, è stato un vero plus per la squadra di Inzaghi avendo totalizzato in questa stagione ventiquattro clean sheet in quarantuno presenze stagionali tra campionato e coppe varie.

Fonte foto account Instagram Yann Sommer

Per la prossima stagione il tandem mercato nerazzurro ha messo gli occhi su Bento, portiere brasiliano classe 1999 attualmente in forza all’Athletico Paranaense. Tuttavia, nelle scorse ore, sembra essersi aggiunto un altro nome alla lista della spesa degli addetti al calciomercato nerazzurro.

Fonte foto Twitter Andersinho Marques

Secondo quanto riportato dal sito L’Interista, sembra che la società di viale della Liberazione abbia messo gli occhi sul portiere croato Nikola Cavlina. Figlio d’arte dell’ex estremo difensore Silvije Cavlina, Nikola attualmente, difende i pali della  Lokomotiva Zagrabia, club militante nella massima divisione croata. Il portiere classe 2002 in questa stagione ha collezionato trentadue presenze stagionali con la maglia biancoblù, subendo trentuno gol e tenendo inviolata la sua porta in dodici occasioni. Cavlina è stato notato dall’ex capitano dell’Inter, Samir Handanovic, che lo ha segnalato ai vertici del club nerazzurro. Qualora il club neocampione d’Italia dovesse raggiungere l’accordo con la Dinamo Zagabria, proprietaria del cartellino di Cavlina, è probabile che il giovane venga girato in prestito per farsi le ossa nel campionato italiano.