milan mercato

Sono ore calde per il mercato del Milan, infatti i rossoneri ormai non possono chiedere nient’altro a questa stagione. Il secondo posto è quasi assicurati e purtroppo la squadra di Pioli è fuori dalle altre competizione. Un momento da sfruttare per la società, in quanto si iniziano a muovere i tasselli per la prossima stagione.

theo hernandez bayern monaco milan
Fonte foto Twitter account Milan

Il mercato, come sappiamo, è sempre in continua evoluzione, ed i rossoneri non voglio farsi trovare impreparati all’aperture della sessione estiva il 1° luglio. Per questo si iniziano valutare idee nuove, per rinforzare la squadra per l’allenatore che verrà.

L’addio di Stefano Pioli alla fine del campionato, potrebbe non essere il solo. Infatti, uno dei possibili partenti potrebbe essere Theo Hernandez. L’esterno francese ha il contratto il scadenza nel 2026, ed il suo possibile rinnovo è tutt’altro che scontato. Sono diversi i top club europei che hanno chiesto informazioni, tra questi il Bayern Monaco. Ufficialmente la squadra tedesca non si è ancora mossa, ma è fortemente interessata al ragazzo.

Per il mercato del Milan, la cessione di Theo Hernandez farebbe da tesoretto per possibili grandi acquisti. Infatti, i rossoneri per l’esterno chiedono una cifra intorno ai 100 milioni. Se dovesse concludersi questo addio, è già pronto il sostituto: Lilian Brassier del Brest.

kalulu derby
Fonte foto: Twitter

Diverso è il discorso per Kalulu. Il difensore è quasi pronto per tornare e riprendersi il posto da titolare della difesa vicino a Tomori. Inizialemente, viste le grandi prestazioni, l’idea era quella di fare una grande plusvalenza con la sua cessione, ma le difficoltà di questa stagione hanno fatto abbassare il prezzo e l’appetibilità del ragazzo. Ora, Kalulu, potrebbe rientrare nel progetto del Milan per il prossimo anno, a meno che si riesca ad arrivare a Buongiorno del Torino.

Il capitano granata sembra tra gli incedibili della squadra di Cairo, ma per una buona offerta potrebbe lasciare Torino. Ovviamente il mercato è lungo ed ancora non sappiamo niente di preciso, ma le pedine iniziano a muoversi, la partita a scacchi sta per iniziare.