juventus plusvalenze giuntoli

Questa sera al Velodrome di Marsiglia ci saranno gli uomini di mercato della Juventus a fare da spettatori interessati. Sicuramente non per tifare per una o per l’altra squadra, ma per osservare alcuni giocatori che sono finiti nel mirino del direttore sportivo bianconero, Cristiano Giuntoli.

Perciò non solo giocatori nelle file dell’Atalanta, ma anche nella squadra francese ci sono alcuni profili interessanti che i bianconeri stanno seguendo. Come sappiamo, il primo nome nella lista di Cristiano Giuntoli, sin dai tempi del Napoli, è sicuramente Teun Koopmeiners. Il centrocampista olandese dell’Atalanta anche quest’anno si sta confermando tra gli uomini più in forma della squadra di Gasperini e sembra pronto per fare il salto di qualità.

mercato Juventus
Foto ufficiale dal profilo X dell’Atalanta

Ovviamente l’Atalanta non chiederà poco per il suo talento, anche perché il centrocampista olandese ha confermato che lascerà Bergamo a patto che porti grandi incassi alla società. Un investimento da almeno 50 milioni, che per il mercato della Juventus vorrà dire fare una cessione importante per poi reinvestire il ricavato su Koopmeiners.

Proprio durante la semifinale di questa sera, ci sono altri due profili ideali per il centrocampo che gli uomini mercato della Juventus stanno monitorando. Uno è il brasiliano Ederson, che con l’Atalanta sta facendo vedere grandi qualità. I bergamaschi, però, alzano lo stesso la sua valutazione che non è di molto distante da quella di Koopmeiners.

Nelle file del Marsiglia, invece, si osserva il marocchino Azzedine Ounahi. Dopo il grandissimo Mondiale fatto dal Marocco, però, il centrocampista è sparito dai radar, tanto da non trovare la titolarità neanche il Francia. L’OM lo ha pagato 8 milioni, un esborso non troppo salato, visto anche il rendimento in campo del ragazzo.

La Juventus, perciò, rimane osservatrice interessata della semifinale di Europa League, magari il prossimo anno vedremo uno dei giocatori in campo indossare la casacca bianconera.