La trentaseiesima giornata di Serie B si è giocata nel turno infrasettimanale del 1 maggio. Alle 12.30 la Cremonese ha battuto 2-1 il Pisa grazie ai gol di Ciofani su rigore e Coda, mentre per i toscani in rete D’Alessandro. Con questa vittoria i grigiorossi si sono riposizionati nella zona alta della Serie B. Passo indietro in chiave playoff decisivo per i neroazzurri. Alle 15.00 in campo sono scese SpeziaPalermo con la vittoria per 1-0 dei padroni di casa (un po’ a sorpresa) grazie a Di Serio. Per i bianconeri un trionfo importante in chiave salvezza.

cremonese giacchetta mercato
Foto account Twitter Cremonese

Colpo salvezza del Cosenza contro l’Ascoli in terra marchigiana grazie al solito Tutino (sempre più trascinatore e bomber dei Lupi di Calabria). Calabresi con 7 punti di vantaggio sulla zona playout e di conseguenza obiettivo centrato e zona playoff molto vicina. Per i bianconeri la situazione è sempre più drammatica. Bella partita tra Ternana e SudTirol col match che è terminato 3-4: Pereiro e doppietta di Luperini in gol per gli umbri, mentre per i padroni di casa in rete Odogwu e doppietta di Casiraghi (di cui uno su rigore) e infine vantaggio definitivo di El Kaouakibi. Per la squadra di Terni espulso Boloca. Bolzanini salvi e vicini alla zona playoff.

Foto twitter account Serie B BKT

2-1 tra Como e Cittadella dopo un match avvincente: vantaggio dei veneti con Pittarello e pareggio di Verdi poco dopo e definito gol vittoria di Goldaniga. CatanzaroVenezia è terminata col punteggio di 3-2: vantaggio dei padroni di casa con Pontisso e pari di Idzes. Poi al 23′ minuto l’arbitro Ayroldi ha sospeso la gara per l’eccessiva pioggia, per poi riprendere il tutto alle 16.15. Nel secondo tempo Iemmello ha risposto ancora a Idzes per poi realizzare col bomber la vittoria su rigore. Alle 18.00 in campo Reggiana-Modena, Bari-Parma, Lecco-Sampdoria e FeralpiSalò-Brescia.