lazio fabiani mercato pirola

La Lazio sta cercando di chiudere la stagione dignitosamente e dopo settimane di stallo è tornata vicino la zona Champions League. I biancocelesti sono infatti a 4 punti dalla Roma (anche se nel mezzo c’è l’Atalanta che ha una partita in meno) e alla fine del campionato mancano 4 partite. I laziali devono conquistare la stragrande maggioranza dei 12 punti in palio per recuperare il gap ripresentarsi nella massima competizione europea. Per questo motivo i ragazzi allenati da Igor Tudor stanno provando ad alzare il livello e tolto la parentesi del derby e della semifinale d’andata di Coppa Italia contro la Juventus, sono arrivate solo vittorie. Un cambio importante questo per la Lazio che sta gettando le basi per il prossimo mercato.

Foto twitter account Serie A

Con l’addio di Felipe Anderson, i possibili divorzi con Luis Alberto e Ciro Immobile, la Lazio nel prossimo mercato dovrà irrobustire la rosa. Molti addetti di mercato hanno accostato Alexis Sanchez, Robin Gosens e Rolando Mandragora ai biancocelesti, a dare un freno a tali situazioni è stato il DS Fabiani a Il Messaggero, come ha riportato Fantacalcio: Puntiamo tutto sul Taty per il prossimo anno, al di là di eventuali occasioni che si presenteranno in attacco. Alexis Sanchez? La nostra politica è chiara e coerente, non prenderemo ultratrentenni. Mandragora e Gosens? Ribadisco, non ci sono trattative in corso e quindi nulla di verso sul mercato in questo momento. Restiamo concentrati sul campionato in corso”.