Mentre proseguono i festeggiamenti per la vittoria del ventesimo scudetto dell’Inter, la società nerazzurra è a lavoro in sede di mercato per la prossima stagione. Uno degli obiettivi della premiata coppia Marotta-Ausilio è quello di sistemare la questioni portieri. In cima alla lista della spesa dei due dirigenti dell’Inter c’è il portiere brasiliano Bento. Già la scorsa estate, in seguito al trasferimento di Andrè Onana al Manchester United, la società di Viale della Liberazione aveva bussato alle porte del Athletico Paranaense per il talentuoso estremo difensore.

Tuttavia il club del campionato carioca ha declinato l’offerta dei nerazzurri in quanto avevano ceduto al Barcellona Vitor Roque. Rimasto in Brasile il portiere classe 1999 ha collezionato venti presenze stagionali con la maglia dei Furacão tra campionato e coppe varie, incassando dieci gol e portando a casa undici clean sheet. La dirigenza dell’Inter punta ad accaparrarsi le prestazioni del giovane Bento in modo da affiancarlo all’esperto Yann Sommer.

Fonte foto Twitter @AmalaTV_

Stando a quanto si apprende dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, e riportato da TMW, nei prossimi giorni sono previsti degli incontri tra i rappresentanti dell’Inter e l’entourage del calciatore brasiliano, dove spicca il nome dell’indimenticato Julio Cesar, portiere brasiliano artefice della vittoria del Triplete della stagione 2009/2010. In questi summit Marotta e Ausilio cercheranno di far abbassare le pretese dell’Athletico Paranaense che attualmente chiede 20 milioni di euro per il suo gioiellino. I dirigenti del club campione d’Italia dovranno fare i conti anche con la concorrenza del Chelsea, club britannico con cui i nerazzurri sono stati protagonisti della telenovela estiva riguardante la vicenda Lukaku. In caso di fumata nera l’Inter potrebbe decidere di puntare su Emil Audero, attuale vice di Sommer, pagando il riscatto di riscatto alla Sampdoria.