Bologna Thiago Motta

Dopo il pareggio contro l’Udinese del suo Bologna, Thiago Motta ha parlato della partita e della prestazione dei suoi in campo. Il pareggio è comunque un risultato utile per i felsinei, che sono a -7 dalla qualificazione matematica in Champions League.

Purtroppo il Bologna di Thiago Motta ha mancato l’occasione di agganciare la Juventus a 62 punti, ma che ha comunque accorciato sulla squadra di Massimiliano Allegri che ora si trova a -2 punti in attesa dei prossimi match. La Roma che scenderà in campo fra poco, si può portare a -1, ma i giallorossi hanno un calendario arduo ed a fine campionatio mancano ancora 3 partite.

Bologna Thiago Motta
Foto ufficiale dall’account X della Lega Serie A

I rossoblù non sono riusciti a mettere in campo il loro solito gioco, e soltanto nel secondo tempo si è visto il Bologna di Thiago Motta che eravamo abituati a vedere fino a questo momento della stagione. Questo anche grazie all’Udinese di Cannavaro che ha chiuso tutti gli spazi e non ha permesso al Bologna si fare il suo gioco. Ecco le parole di Motta dopo il pareggio:

“Un buon pareggio, sono soddisfatto della partita che ha fatto la squadra, perché oggi contro l’Udinese non era facile visto il modo in cui ha impostato la partita. Loro cercando di non far giocare l’avversario e prendere il massimo da ogni match, giocando sulle ripartenze e sui nostri sbagli. Un punto guadagnato, visto che non siamo stati perfetti va bene così”.

Il Bologna, come sottolinea Thiago Motta, ha sofferto molto il ritmo spezzato da parte dell’Udinese:

“Su questi argomenti è meglio che intervenite voi, già ho parlato di questa situazione. Noi oggi abbiamo giocato solo 31 minuti sui 101 effettivi della partita. Tirate le vostre conclusioni. Noi siamo stati bravi a mentenere la concentrazione ed a non perdere la testa, mantendendo il campo e continuando a giocare anche dopo l’espulsione”.

Thiago Motta poi conclude sottolineando la grande emozione del match, con il ritorno in Europa del Bologna:

“Le emozioni vengono a chi ama il calcio, a chi vuole vivere dei momenti così. Oggi è stato bello davanti alla nostra gente, cercando sempre di ottenere il miglior risultato, che ti porta sempre uno stimolo in più e motivazioni in più, per continuare sempre in questo sport bellissimo! Pareggio che va benissimo, nonostante abbiamo giocato soltante solo 31 minuti effettivi”.