italiano premier league

Allo stadio Gewiss Stadium di Bergamo l’Atalanta ha vinto contro la Fiorentina, match di ritorno di Coppa Italia per 4-1 e ha staccato il pass per la finale dove affronterà la Juventus. La viola non ha trovato la quadratura nel primo tempo subendo le offensive della Dea e soprattutto nel secondo tempo dopo l’espulsione di Milenkovic la strada si è fatta in salita. Eppure i Gigliati sono riusciti a trovare il gol con Martinez Quarta, ma nel finale gli orobici hanno ripreso la linea ideale per portare a casa il successo. Una pesante eliminazione questa per la Fiorentina dopo la bella prestazione dell’andata realizzata al Franchi, ma al Gewiss Stadium la situazione è stata capovolta.

Foto twitter account Fiorentina

Vincenzo Italiano ai microfoni di SportMediaset ha analizzato il pesante KO della Fiorentina contro l’Atalanta in semifinale di Coppa Italia: “L‘espulsione ci ha compromesso tutto e sono stato costretto a cambiare tutto. E’ stata la prima volta quest’anno e potevamo evitare. Abbiamo cercato di tenere botta e abbiamo cercato di contenere. Abbiamo anche realizzato il gol in 10 uomini, ma abbiamo sofferto contro questa Atalanta. Fino al gol del 3-1 abbiamo difeso con ordine ed è un peccato perché eravamo venuti qui a mettere in difficoltà loro e di passare il turno. Avrei preferito arrivare a Roma e a giocarmi la finale come lo scorso anno, ma abbiamo incontrato un’Atalanta brava a sfruttare la superiorità. Dal momento che siamo stati in 10 credo che i ragazzi hanno fatto un buon blocco basso, ma alla fine abbiamo subito i due gol”.