Il giudice sportivo letto il rapporto dei collaboratori della Procura federale, ha emesso le sue decisioni in merito alla trentaquattresima giornata di Serie B. Salteranno il prossimo turno del campionato cadetto Franco Lepore (Lecco), Voca Idriz (Cosenza), Mateusz Jakub Praszelik (Cosenza) e Alessandro Pio Riccio (Modena). Le società multate, invece, sono quattro e si tratta di Ascoli, Bari, Catanzaro, Spezia e Venezia.

Di seguito tutte le decisioni del Giudice sportivo

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. SPEZIA per avere suoi sostenitori, nel corso della
gara, lanciato due petardi sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma
1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. VENEZIA per avere suoi sostenitori, nel corso della
gara, lanciato un petardo ed un fumogeno sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex
art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. ASCOLI per avere suoi sostenitori, nel corso della
gara, lanciato due petardi nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma
1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, al 32° del primo
tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma
1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 1.000,00: alla Soc. CATANZARO per avere suoi sostenitori, nel corso
della gara, lanciato due bottigliette di plastica nel recinto di giuoco; sanzione attenuata
ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CELJAK Vedran (Lecco): per avere commesso un intervento falloso su un avversario
in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

JOHNSEN Dennis Torset (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di
un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LEPORE Franco (Lecco): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).

PRASZELIK Mateusz Jakub (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di
un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

RICCIO Alessandro Pio (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

VOCA Idriz (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).