Dopo le sfide del weekend, il 33° turno di Serie A si conclude con le ultime due partite in programma oggi. Di seguito, quindi, le probabili formazioni per Roma-Bologna, con le potenziali scelte dei due allenatori e i dubbi dell’ultimo minuto.

Roma, le scelte di De Rossi

Nella squadra giallorossa non sarà presente Lukaku, che si è infortunato giovedì in Europa League e non fa parte della rosa per il campionato. Abraham prenderà il suo posto in avanti, con Dybala ed El Shaarawy ai lati del tridente. Tuttavia, Azmoun ha recuperato e potrà alternarsi con l’inglese durante la partita. A centrocampo sarà presente Cristante, mentre Paredes è a rischio nella sfida con Bove. In difesa tornano Mancini e Celik. In porta ci sarà Svilar.

Bologna, le scelte di Thiago Motta

L’assenza di Ferguson pesa molto sulla squadra rossoblù, in quanto ha subito un infortunio al legamento crociato che ha messo fine alla sua stagione in anticipo. L’allenatore Thiago Motta dovrebbe utilizzare Fabbian e Aebischer a centrocampo, con Freuler a fare da metronomo. Saelemakers tornerà dal primo minuto sulla fascia offensiva, mentre Orsolini rimarrà sul lato opposto. Zirkzee agirà come attaccante. Si rinnova la battaglia tra Calafiori e Lucumì per un posto al centro della difesa, mentre a sinistra Kristiansen resta favorito su Lykogiannis. In porta ci sarà Skorupski.

Le probabili formazioni di Roma-Bologna

ROMA (4-3-3): Svilar; Celik, Mancini, Llorente, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Abraham, El Shaarawy. All. De Rossi

BOLOGNA  (4-1-4-1): Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen; Freuler; Orsolini, Aebischer, Fabbian, Saelemaekers; Zirkzee. All. Motta

Roma-Bologna sarà visibile in diretta tv su DAZN, la cui app è scaricabile su smart tv, su console di gioco come Xbox e PlayStation, o su dispositivi come Amazon Fire TV Stick, TIMVISION Box e Google Chromecast