fiorentina allenatore italiano

La Fiorentina ha battuto la Salernitana per 2-0 nel finale grazie a Kouame e Ikone. La squadra viola, reduce dal passaggio del turno in Conference League, ha sofferto più del dovuto contro i campani, ma alla fine il risultato li ha visti trionfare. Con questa vittoria adesso la classifica è migliorata: infatti i Gigliati sono riusciti a dimezzare il gap dal Napoli portandosi a 2 punti di distacco con una partita in meno (contro l’Atalanta, ndr). Adesso per la Fiorentina è tempo di riposare e in settimana bisognerà gettare le basi per la programmazione in vista della sfida contro il Sassuolo sempre più immischiato nella lotta per non retrocedere.

Foto twitter account Fiorentina

Vincenzo Italiano ha commentato la sfida vinta dalla Fiorentina contro la Salernitana, come ha riportato Salernitana News: “Kouamè ha sfruttato i minuti che aveva nelle gambe, era stanchissimo e abbiamo preferito non rischiare. Troppe partite ravvicinate, troppe sfide importanti, tante trasferte lontane. Non era facile, devo ringraziare tutti i ragazzi e anche Barak che si è sacrificato in un ruolo non suo. Non abbiamo fatto scelte o tabelle, non abbiamo preferito una competizione all’altra, noi dobbiamo fare bene sempre e sappiamo che ci sono ancora tante partite a disposizione, i punti ci sono, il nostro obiettivo è cercare di fare bene. Adesso stiamo festeggiando, ma è stato difficile contro una squadra che ha qualità; la Salernitana non molla niente e non regala niente, ma con la giusta concentrazione siamo riusciti a conquistare i tre punti”.