roma genoa probabili formazioni de rossi

La Roma è pronta a disputare per la quarta volta consecutiva in una semifinale europea, prima squadra italiana dai tempi dell’Inter di Herrera a riuscirci, e ad affrontare il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, sperando di affrontare i neo campioni della Bundesliga al meglio. Quindi, avere gli stessi giorni dei tedeschi per prepararsi alla prima partita che si giocherà all’Olimpico il 2 maggio. Per questo motivo, il club giallorosso ha inviato ieri sera una lettera alla Lega Serie A, in particolare al presidente Lorenzo Casini, all’amministratore delegato Luigi De Siervo e al responsabile delle competizioni e delle operazioni Andrea Butti, chiedendo di poter giocare i venti minuti rimanenti della partita contro l’Udinese di maggio, in concomitanza con il recupero di Atalanta-Fiorentina, gara rinviata a causa della tragica scomparsa di Joe Barone.

udinese roma recupero lukaku
Foto profilo ufficiale X As Roma

Nella lettera, la Roma ha spiegato le ragioni tecniche e regolamentari relative all’impossibilità di giocare i venti minuti rimanenti della partita contro l’Udinese il 25 aprile, ovvero la settimana prossima tra la partita contro il Bologna (lunedì) e quella contro il Napoli, che si sarebbe inevitabilmente giocata di domenica anziché di sabato. In questo modo, la Roma avrebbe meno giorni per preparare la partita contro il Leverkusen, che invece giocherà la sua partita di campionato di sabato.

Sarebbe paradossale e dannoso per il calcio italiano se il Bayer Leverkusen beneficiasse di una programmazione migliore e di più giorni di riposo rispetto alla Roma. Per la dirigenza della Roma si tratta di una richiesta che sarebbe ben accolta anche dalle emittenti televisive, che potrebbero potenzialmente beneficiare di un super sabato di calcio italiano. La Roma confida nella comprensione della Lega e nell’adozione delle misure più opportune, permettendo che le partite Udinese-Roma e Atalanta-Fiorentina si disputino nello stesso giorno di maggio, a riprova dell’integrità della competizione.