nagelsmann

Negli ultimi giorni si vociferava di un suo possibile insediamento, il secondo, sulla panchina del Bayern Monaco, che dal 30 giugno sarà senza allenatore. Thomas Tuchel se ne andrà, con un campionato straperso, una coppa nazionale finiti subito e una Champions League che, a questo punto, è l’ancora di salvataggio della stagione, anche se in semifinale ci sarà il Real Madrid. Julian Nagelsmann sembrava diretto verso il ritorno in Baviera: sembrava, appunto, perché l’attuale c.t della Germania ha rinnovato fino al 2026 con la Nazionale del suo paese. Tradotto: Europeo e Mondiale 26.

“Julian Nagelsmann rimarrà l’allenatore della nazionale maschile tedesca anche dopo il Campionato Europeo casalingo. Lo ha deciso venerdì il consiglio di sorveglianza e l’assemblea degli azionisti della DFB GmbH & Co. KG. Il nuovo contratto del 36enne durerà fino alla conclusione della prossima Coppa del Mondo FIFA nel 2026 negli Stati Uniti, Canada e Messico. Nel settembre dello scorso anno Nagelsmann aveva inizialmente firmato un contratto fino a EURO 2024 compreso”. Questo il comunicato della Federcalcio tedesca.