pisa aquilani

Il Pisa giocherà contro il Bari in un match carico di adrenalina. Sia i toscani che i pugliesi hanno bisogno di punti: i neroazzurri per approdare in zona playoff, i biancorossi per togliersi dalla zona bassa della Serie B. Sarà quindi molto importante evitare distrazioni e centrare l’intera posta in palio: infatti un pareggio non servirebbe a nessuno delle due rose vista la graduatoria (soprattutto per il Bari). Il Pisa però ha una grande occasione contro la squadra allenata da Giampaolo (quarto allenatore in questa stagione): nelle ultime partite solo un punto è stato realizzato in 5 partite. La differenza tra le rose è evidente, ma l’orgoglio dei baresi potrebbe essere la loro arma vincente.

Fonte profilo twitter ufficiale Pisa Sporting Club

In conferenza stampa Alberto Aquilani ha presentato la sfida tra il Pisa e il Bari, come ha riportato SestaPorta: “Ci aspetta una partita importante per noi. Una partita in un ambiente particolare con una situazione difficile. Ci sono tante incognite e dinamiche che ci porteranno ad attivare l’attenzione a livelli massimi. Nonostante tutte le difficoltà i ragazzi hanno avuto un atteggiamento corretto portando a fare il meglio da questo lavoro. Ci guardiamo negli occhi dicendoci che siamo caduti in alcune situazioni che ci hanno fatto male e dobbiamo fare in modo che queste situazioni non si ripetano. E’ un momento importante, la classifica ci chiede di dare il massimo e dobbiamo dare il massimo. In mille modi diversi. Fare una grande partita significa anche iniziare bene o finire bene. La partenza è una componente del fattore che dentro di sé può racchiudere una grande partita. Non sarà facile. Ci saranno giocatori bravi dall’altra parte. Chi avrà più fame la vincerà”.