capello mercato juventus

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport contiene un’intervista all’allenatore Fabio Capello, che condivide il suo pensiero sui giocatori legati alla Juventus in vista del mercato estivo. Secondo l’ex tecnico di Pieris, la squadra avrà bisogno di quattro acquisti di qualità per sfidare l’Inter per lo scudetto: “Serviranno quattro colpi di qualità per poter contendere lo Scudetto all’Inter. Ai bianconeri servirebbe uno dei tre centrocampisti che ha Inzaghi. Koopmeiners può essere un buon rinforzo ma da solo non basta, soprattutto dovesse davvero andare via Rabiot. Si creerebbe un bel buco…”.

mercato Juventus koopmeiners
Foto ufficiale dal profilo X dell’Atalanta

Capello si addentra poi in profili di giocatori specifici, offrendo anche qualche “consiglio” a Giuntoli. Suggerisce di prendere in considerazione Zirkzee ma non solo, la sua politica è chiara: “Fossi nella Juve guarderei ai giovani delle big che giocano poco, puntando su chi ha qualità e voglia di riscattarsi. Sento parlare di Greenwood, talento precoce del Manchester United frenato dalle vicissitudini personali e ora rinato al Getafe. Sulla qualità non ci sono dubbi, può diventare una bella occasione”.

Capello conclude parlando di un altro obiettivo della Juventus, Calafiori del Bologna. Un prospetto interessante, ma senza sacrificare i “big 3” Bremer, Chiesa e Vlahovic: “Calafiori è un profilo interessante, però… Io sono abituato alla Juve che tiene i migliori e partendo da quelli si rinforza. Piuttosto aggiungerei elementi di qualità: io ho un debole per Ferguson del Bologna, peccato solo per l’infortunio al ginocchio. Gli faccio un grande in bocca al lupo”.