pirlo stankovic sampdoria

La Sampdoria giocherà contro il SudTirol per rafforzare la posizione in classifica. Allo stato attuale i blucerchiati sono in ottava posizione, ovvero l’ultimo posto valevole per i playoff. La distanza tra le due rose è di 5 punti a favore del club allenato da Andrea Pirlo, ma mai abbassare la tensione, soprattutto se si parla dei bolzanini. Infatti la squadra ha dimostrato che nelle avversità può dare fastidio agli avversari e di espugnare stadi molto blasonati (come lo è il Marassi). La Sampdoria nell’ultimo periodo ha collezionato ben 13 punti sui 15 a disposizione ed è una della rose più in forma di questo segmento di Serie B.

Andrea Pirlo in conferenza stampa ha presentato la sfida tra la sua Sampdoria e il SudTirol, come ha riportato Mediagol: L’ambiente è sorridente, ma non c’è nulla di cui essere contenti se non arriva l’obiettivo finale. Mancano un po’ di partite, ogni gara sarà fondamentale se vogliamo raggiungere l’obiettivo e sappiamo che ci sono tanti scontri diretti. Il Sudtirol ha sempre fatto bene contro le squadre forti soprattutto fuori casa. All’andata avevamo fatto una gara discreta sul piano tecnico, poi ci furono delle disattenzioni che ci costarono la gara, ma non dobbiamo pensarci. Dovremo essere bravi e lucidi perché i punti in palio sono pesanti. Le aspettative intorno a noi sono sempre state alte, anche quando c’era una classifica diversa. Sesto posto? Più alto arrivi e più hai la possibilità di giocarti queste partite in casa, ma la priorità è entrare nei play off visto che non ci siamo ancora dentro. Alla fine l’impostazione tattica è come vogliamo occupare il campo, non importa se giochiamo a due, tre o quattro, conta l’idea di gioco”.