La Lazio stravince contro la Salernitana: calato il poker ai granata e incassati punti fondamentali per cercare la qualificazione europea. A parlare del match giocato all’Olimpico c’è Igor Tudor: ecco le sue parole in conferenza stampa.

Le parole di Tudor su Lazio-Salernitana

“Non ho parlato con la squadra della contestazione ma gli ho fatto i complimenti per la grande gara fatta, cosa per me importante da allenatore. All’intervallo ho detto di non prendere gol e potevano fare altri 3-4 reti. Di Luis Alberto non commento, è una cosa fra lui e la società. Mi dispiace sempre per le contestazioni dei tifosi che sono liberi di mostrare il loro disappunto. Noi faremo di tutto per riportarli a noi”.

Poi continua:

“C’è sempre un obiettivo, è chiaro che si gioca sempre per un risultato. È inutile dire cosa c’è da raggiungere, bisogna continuare a pensare partita dopo partita. Stasera abbiamo fatto una grande prestazione, una bella Lazio, vorrei parlare della vittoria, andiamo avanti. Capisco che vogliate sempre dare notizia ma io voglio commentare la gara contro la Salernitana“.

Tudor sui singoli

“Lazzari è un quinto e questo che gli ho proposto è il suo ruolo naturale. Ad alcuni giocatori non frega nulla se giocare a destra o sinistra, lui sin dal primo allenamento mi ha detto che gli piace questa posizione. Ha la gamba rapida che ci voleva. L’idea di Felipe Anderson è quella che avevo sin dall’inizio e oggi si è vista bene la soluzione. Guendouzi? Lui insieme a Romagnoli, Immobile, Pellegrini, Zaccagni e Provedel sono fuori solo per infortunio. Luis Alberto continuerà a giocare fino a fine stagione? Continuo a non commentare la situazione. Felipe Anderson? Posso dire che è un giocatore super adatto al mio calcio e con questo profilo, dico al presidente questo ma dentro al club si fanno delle cose che non si possono spiegare. Queste dichiarazioni non rovinano nulla. Per Cataldi mi dispiace tanto ma delle volte ci sono delle dinamiche che lo vogliono fuori. È un ragazzo che si applica sempre e dà sempre tutto per la maglia”.

Le parole di Tudor a DAZN

Igor Tudor ha commentato il match anche ai microfoni di DAZN. Ecco cos’ha detto il tecnico croato.

“Importante fare una bella vittoria e una bella prestazione. Ho visto tanta voglia di fare e questo mi piace. Dopo il derby perso non era facile, anche il clima non era bello. Ma sta a noi portare i tifosi dalla nostra parte, questo deve essere il nostro obiettivo. Dobbiamo fare le cose giuste, come abbiamo visto stasera. Luis Alberto? Non commento, anche perché è una cosa che va risolta dentro il club. Felipe e Kamada? Due calciatori importanti per noi e si trovano bene in questo calcio, per le dinamiche della squadra sono fondamentali. La Lazio deve essere sempre al primo posto nella testa di tutti noi, per me questa deve essere legge. Pretendo tanto ad ogni allenamento e devo dire che i calciatori mi hanno sempre dato il massimo. Sempre. Infortuni? Domani mattina ci alleniamo e vedremo come staranno i ragazzi”.