Ranieri cagliari

Il Cagliari affronterà l’Inter a San Siro domenica sera alle 20.45. Sarà una sfida molto importante questa per entrambe le rose: i sardi perché stanno lottando per evitare la retrocessione in Serie B, i neroazzurri per proseguire la striscia positiva e per arrivare alla conquista dello scudetto. Sia i rossoblù che i meneghini vedranno i risultati delle altre squadre e con molta probabilità si studieranno nelle prime battute di gioco. Sarà molto importante non avere affanno visto che la situazione sarà sicuramente calda e basterà un non nulla per far saltare il banco.

Foto twitter account Milan

Claudio Ranieri in conferenza stampa ha presentato la sfida tra il Cagliari e l’Inter, come ha riportato CagliariNews24: “Sfidiamo i probabilissimi campioni d’Italia, potremmo passare dalle stelle alle stalle. Non hanno debolezze, hanno fatto 75 gol e solo 15 subiti. Sono una macchina perfetta, hanno perso la Champions per una maledetta sfortuna. Incontriamo una squadra ma non dobbiamo avere paura, voglio vedere la voglia di fare bene. All’andata è stata una gara difficilissima, noi abbiamo fatto il possibile e non è stato facile, era una squadra con mentalità e determinazione. Al di là del sistema di gioco, aldilà dei giocatori dovremmo fare una gara perfetta sperando che loro non la facciano. I giocatori dell’Inter sono più forti di quelli del Cagliari, dobbiamo superarci e aiutarci l’uno con l’altroDobbiamo fare la nostra partita così manteniamo il nostro focus sulle gare, poi ci sarà la Juve e dobbiamo lottare sempre Ora sono due squadre diverse, era la seconda di campionato, noi eravamo in embrione ma c’erano dei giocatori che dovevano inserirsi.