Questa sera alle ore 21 le luci di San Siro si accendono sul match Milan-Roma, derby italiano per i quarti di finale di Europa League. 

I rossoneri di Stefano Pioli arrivano da sette vittorie consecutive tra Serie A e coppe e, nell’ultima giornata di campionato, hanno vinto 3-0 contro il Lecce. I giallorossi, che hanno ritrovato energia e vittorie con l’arrivo di Daniele De Rossi, sono reduci dal successo nel derby contro la Lazio e vantano ben tre clean sheet nelle scorse tre gare. 

Milan e Roma arrivano ai quarti con un percorso diverso: i rossoneri dopo essere retrocessi dalla Champions ed aver eliminato Rennes e Slavia Praga; i giallorossi, invece, dopo essere arrivati secondi nel girone, hanno battuto Feyenoord e Brighton.
Ma vediamo nel dettaglio le scelte dei due allenatori per il match di stasera. 

MILAN, TORNA LOFTUS-CHEEK DAL 1’

Credo che De Rossi presenterà la miglior formazione possibile, vengono dall’entusiasmo di un derby vinto. Noi certamente non stiamo pensando al Sassuolo e cercheremo di fare la miglior partita possibile”. 

Con queste parole Stefano Pioli ha presentato in conferenza stampa la partita contro la Roma. Questa sera vedremo in campo la formazione tipo dei rossoneri con Maignan in porta, Tomori è squalificato ma torna Thiaw in difesa pronto a far coppia con Gabbia. A centrocampo pronti Bennacer-Reijnders: Adli partitá dalla panchina. Loftus-Cheek, dopo la squalifica in campionato, sarà titolare dal 1’. Giroud centravanti. 

4-2-3-1: Maignan; Calabria, Thiaw, Gabbia, Theo Hernandez; Reijnders, Bennacer; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. All.: Pioli. 

ROMA, DUBBIO SPINAZZOLA-ANGELINO

Daniele De Rossi ha parlato così ieri nella consueta conferenza stampa della vigilia: “Del Milan temo la qualità dei calciatori e del loro mister che conosco da anni. Si è sempre evoluto ed è stato al passo con la squadra che aveva. La squadra è armonica, tolto qualche mese di difficoltà, ma si sono ripresi. Serve coraggio e carattere per portarli a giocare dove non sanno.”

Per contrastare questo Milan De Rossi non potrá contare su Ndicka squalificato e Azmoun infortunato. Torna Smalling dal 1’. Spinazzola è partito dalla panchina nel derby e dovrebbe essere in vantaggio su Angelino che ha fatto benisismo contro la Lazio. In attacco spazio a El Shaarawy, Dybala e Lukaku. 

4-3-3: Svilar; Celik, Mancini, Smalling, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy. All.: De Rossi.

La partita sarà trasmessa in diretta in chiaro su Rai 1, in streaming su Dazn, Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio e Sky Sport 251 a partire dalle ore 21. 

ArbitroTurpin (Francia).

Assistenti: Danos e Finjaen.

IV uomo: Boquet.

VarBrisard.

Avar: Delajod.