Il ct della Nazionale femminile Andrea Soncin ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Finlandia, altra gara di qualificazione a Euro 2025.
Le azzurre hanno vinto contro i Paesi Bassi e domani saranno impegnate in una gara che, sulla carta, è assai più semplice di quella giocata a Cosenza.

Ecco le dichiarazioni del mister:

“Le ragazze hanno mostrato una grandissima determinazione, perché hanno puntato a partire forte e ci sono riuscite giocando con un approccio verticale immediato. Ho la fortuna di avere un gruppo che mi permette di fare numerose scelte, un gruppo di ragazze di qualità. Le mie decisioni sono sempre prese con l’intenzione di vincere le partite e in base al match che intendiamo giocare, per questo abbiamo bisogno di tutti“.

LA FINLANDIA-Affronteremo una squadra che ha caratteristiche ben diverse rispetto ai Paesi Bassi ma, anche domani, servirà grande collaborazione per avere pari pressione e sfruttare le qualità che abbiamo in fase di palleggio. La costruzione dal basso dipende dalla pressione delle avversarie, con i Paesi Bassi abbiamo alternato la zona di costruzione in base a questo”. 

I PRONOSTICI-Fa parte del gioco, dello sport e del nostro lavoro. Per crescere in mentalità dobbiamo affrontare tutte le gare con il giusto approccio, fa parte del cammino di crescita. In gruppo però respiro serenità più che pressione”.