Il ranking Uefa dell’Italia rimane intatto dopo gli ottavi di finale della Conference League e dell’Europa League. La Serie A può festeggiare perché le ultime quattro squadre italiane si sono qualificate per le competizioni europee. Il nostro campionato può gioire con la Roma, il Milan, l’Atalanta e la Fiorentina perché questi risultati portano sorrisi non solo ai tifosi ma anche alla classifica delle coppe europee, che potrebbe garantire l’ambito quinto posto nella Champions League del prossimo anno. Nella prossima stagione 2024/2025, la principale competizione europea per club subirà un cambio di format, con l’assegnazione di due posti in più alle prime due nazioni in classifica.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

In seguito agli ultimi risultati dell’Europa League e della Conference League, l’Italia rimane al primo posto con ben 17.713 punti guadagnati sui 123.991 accumulati in questa stagione. La Germania si trova al secondo posto, con solo tre club ancora in corsa dopo l’eliminazione del Francoforte, per un totale di 16.356 punti. L’Inghilterra completa la top 3 con 16.250 punti e cinque squadre ancora in lizza tra Champions League, Europa League e Conference League. Appena fuori dalla top 3, la Francia occupa il quarto posto con 14.750 punti e tre club in gara. La Spagna segue da vicino al quinto posto con 14.437 punti e tre squadre ancora in corsa. Infine, la Repubblica Ceca occupa il sesto posto con 13.250 punti e una squadra in lizza.