Roma De Rossi

Dopo la strepitosa vittoria della sua Roma, De Rossi ha parlato nel post-partita contro il Brighton, battuto per 4-0 grazie alle reti di Dybala, Lukaku, Mancini e Cristante. I giallorossi vedono i quarti di finale di Europa League e per passare il turno la squadra di De Zerbi dovrà vincere con 5 reti di scarto.

Ecco le parole a Sky dell’allenatore della Roma, De Rossi, che analizza la strepitosa vittoria della sua squadra che continua il momento positivo del capitolini. Il campione del mondo parla del suo impatto sulla squadra e di come il rendimento dei giocatori sia nettamente migliorato:

“Felicissimo per come sta andando, io non ho fatto niente. Sono giocatori forti, che in molte squadre sognano di vedere in campo. Stanno vincendo perché stanno mettendo in campo il loro massimo potenzionale. Niente di speciale, siamo forti e riusciamo a vincere le partite. Io li faccio correre molto in allenamento e li tratto come essere umani”.

Poi De Rossi entra nel dettaglio della prestazione e delle splendide cose viste in campo:

“Non minimizzo la portata della vittoria e sono molto contento. Possiamo ancora migliorare ed ora siamo molto comodi ed anche il gioco del Brighton ci mette a nostro agio. Felice dell’attenzione messa e soprattutti ieri ho insistito nel rimanere concentrati sul match. Giocare contro De Zerbi devi sempre tenere alta l’attenzione, perché mette in campo un grande calcio. Il risultato è troppo ampio, anche loro avrebbero meritato di più”.

Dopo la grande vittoria, De Rossi non vuole iniziare a parlare di rinnovo, ma lui nicchia e cerca di passare oltre:

“La serata non va sporcata con discorsi che non c’entrano niente, godiamoci la vittoria, ma ora è l’ultimo dei miei pensieri. Voglio solo continuare a divertirmi e godermi una squadra che mi piace, in una città che mi piace Ottimo atteggiamento da parte di tutti”.