Fiorentina Italiano

Non sembra esserci ancora l’accordo per il rinnovo del contratto tra la Fiorentina ed Italiano. L’allenatore viola sembra volere delle garanzie per accettare il nuovo contratto che gli ha offerto Rocco Commisso. Il destino dell’allenatore della squadra toscana sembra essere lontano da Firenze, in quanto sembrerebbe che una delle opzioni per il rinnovo, sia la qualificazione ad una coppa europea che conta.

Infatti, com’è sembrato trasparire nelle scorse ore, Vincenzo Italiano firmerebbe il rinnovo solo se riuscisse a raggiungere la qualificazione alla Champions League o all’Europa League. Non basterebbe, però, il possibile approdo alla Conference League, traguardo abbastanza raggiungibile dai Viola in questa stagione. La squadra gigliata, infatti, si trova proprio al settimo posto in classifica, con 37 punti.

Fiorentina ed Italiano ancora senza accordo, il Napoli rimane interessato

Il rinnovo automatico del contratto tra la Fiorentina ed Italiano è previsto, ma avverrà soltanto nel caso in cui Biraghi e compagni dovessero qualificarsi, appunto o in Champions o in Europa League. Una cosa non impossibile, anche se le ultime settimane della Fiorentina non sono state positive. Nel 2024 è arrivata solo una vittoria, contro il Frosinone in campionato, oltre a quella ai rigori contro il Bologna in Coppa Italia che ha dato l’accesso alla semifinale.

L’Europa League, al momento, rimane la possibilità più concreta. Infatti, la Fiorentina ha diverse strade per accedere alla competizione, prima fra tutte il campionato, con un buon piazzamento in classifica. Ora la zona qualificazione dista solo 7 punti, un traguardo che si potrebbe facilmente raggiungere. Oltre a guardare la classifica, la Fiorentina potrebbe centrare la competizione anche con la vittoria della Coppa Italia, battendo prima l’Atalanta in semifinale, poi una tra Juventus e Lazio in finale.

Inoltre, non bisogna dimenticare la possibilità della vittoria della Conference League, grazie alla quale l’approdo all’Europa League sarebbe automatico. Insomma, le strade della Fiorentina e di Italiano proseguono nella stessa direzione, per il momento senza incontrarsi, con il Napoli che rimane spettatore interessato sullo sfondo.

Infatti i partenopei, nonostante abbiano sostituito l’esonerato Mazzarri con Calzona, che guiderà gli azzurri fino a giugno, De Laurentiis non sembra esser certo di lasciare il ct della Slovacchia alla guida del Napoli. Il primo nome è appunto Vincenzo Italiano, che vista la difficoltà di rinnovo con la Fiorentina, potrebbe essere l’allenatore ideale per la squadra campana.