inter difesa sommer

L’Inter partita dopo partita si sta confermando sempre più regina incontrastata della Serie A dando conferme alle ambizioni di società che, dopo la sconfitta nella finale di Champions League della scorsa stagione contro al Manchester City, ha promesso ai tifosi la tanto ambita seconda stella.
La squadra di Simone Inzaghi, finora, ha vinto diciannove partite su ventitré disputate, perdendo solo alla il match contro il Sassuolo alla sesta giornata e pareggiando contro Bologna, Juventus e Genoa.
Un ritmo, quello dei nerazzurri, da compagine matura e consapevole dei propri mezzi che sta navigando a vele spiegate verso il traguardo finale.
Uno dei protagonisti della stagione dell’Inter è il portiere elvetico Yann Sommer, approdato alla corte di Inzaghi nella sessione estiva di calciomercato al posto del camerunense Andrè Onana ceduto al Manchester United per circa 60 milioni di euro.
L’ex estremo difensore del Bayern Monaco ha finora disputato trenta presenze stagionali tra campionato e coppe varie collezionando ben diciannove clean sheet.
Il futuro di Sommer sarà sicuramente in nerazzurro tuttavia, stando alle ultime indiscrezioni di mercato, la società di viale della Liberazione sta lavorando per affiancare al portiere classe 1988 un profilo più giovane.

Il toto nomi per la porta dell’Inter

Attualmente il vice Sommer è Emil Audero, portiere classe 1997 arrivato in estate in prestito dalla Sampdoria in cambio di Filip Stankovic e con il prezzo del riscatto fissato a circa 6,5 milioni di euro.
Qualora il portiere di origine indonesiana non dovesse essere riscattato dai nerazzurri, come papabile candidato al ruolo di futuro “numero 12” c’è l’attuale estremo difensore dell’Atalanta Juan Musso, in uscita dal club bergamasco.
Ma un altro nome caldo sull’agenda della premiata ditta Marotta-Ausilio è quello di Tobe Leysen, portiere belga classe 2002 attualmente in forza all’Oud-Heverlee Leuven, club del massimo campionato del Belgio. Dal mese di novembre è diventato titolare collezionando quattordici presenze e, stando a quanto riportato dal sito Fantacalcio.it, l’ex capitano dell’Inter Samir Handanovic è stato inviato dalla società per vedere il talentuoso portiere all’opera.
Il valore di Leysen attualmente è fissato a circa 4 milioni di euro e nei prossimi mesi sapremo le decisioni della dirigenza dell’Inter sul tema.