Fiorentina, per Bonaventura il futuro è incerto: rischio parametro zero?

Giacomo Bonaventura, centrocampista che sta giocando quella che è forse la sua miglior stagione con la Fiorentina e si è guadagnato la convocazione in Nazionale, è incerto sul prolungamento del suo contratto con il club. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la sua sinergia con la squadra di Commisso sembrava perfetta e non c’erano dubbi sul fatto che il club avrebbe esercitato l’opzione automatica a fine stagione. Tuttavia, qualcosa è cambiato e al momento è difficile dire cosa sia andato storto.

bonaventura nazionale
Grazie alla stagione con la Fiorentina, Bonaventura sta coltivando speranze di andare all’Europeo

Il contratto dell’italiano è in scadenza e il prolungamento fino al 2025 sarà attivato solo se raggiungerà il 70% delle presenze totali nelle partite della Fiorentina. Per capirne di più bisognerà aspettare i prossimi mesi, ma una cosa è certa: il rapporto tra la società e l’entourage del giocatore non è più rose e fiorie Pradè e gli altri membri dello staff stanno valutando la possibilità di rinnovare il contratto ad un giocatore che viaggia ormai verso le 35 primavere.

Anche lo stesso Bonaventura sta valutando le sue opzioni e cerca un po’ di tranquillità. Il 34enne vuole capire se potrà avere un’ultima opportunità in un grande club prima di concludere la carriera. A gennaio ci ha provato la Juventus, ora ci sarà quantomeno da aspettare luglio e lui intanto deve ritrovare brillantezza, soprattutto adesso in un periodo in cui non stanno arrivando i risultati come a inizio stagione.