kumbulla sassuolo

L’asse di mercato tra Roma e Sassuolo è più vivo che mai e Kumbulla è l’ultimo in ordine di tempo, dopo Missori, Volpato e Vina a passare dalla capitale agli emiliani. Il difensore albanese andrà a rinforzare la linea difensiva della squadra allenata da Dionisi e cercherà di ritrovare l’antico smalto dopo il grave infortunio al ginocchio che sembra ormai alle spalle. Il giocatore dovrà trovare quella continuità di gioco che la Roma, passata alla difesa a quattro, non può più garantirgli anche a causa dell’arrivo di Hujisen dalla Juventus

La Roma saluta Kumbulla: ecco il comunicato

L’AS Roma comunica di avere trovato l’accordo con il Sassuolo per la cessione a titolo temporaneo di Marash Kumbulla fino al 30 giugno 2024. Prelevato nel 2020 dall’Hellas Verona, il difensore ha fatto il suo debutto in giallorosso il 27 settembre dello stesso anno contro la Juventus. In tre stagioni, Kumbulla ha vestito la maglia della Roma 68 volte, impreziosite da 4 gol e soprattutto dalla conquista della UEFA Europa Conference League. In bocca al lupo, Marash!”.

Anche il Sassuolo ha accolto Kumbulla attraverso il suo profilo ufficiale X: “L’U.S. Sassuolo Calcio comunica di aver completato la seguente operazione di calciomercato: Marash Kumbulla (’00, difensore): acquisito a titolo di prestito dalla AS Roma fino al 30 Giugno 2024″.