modric real madrid addio

Il Real Madrid ha preso una decisione: Il contratto di Luka Modric non sarà rinnovato. A partire dalla prossima stagione, il centrocampista croato non vestirà più la maglia delle merengues e sarà libero di trovare una nuova squadra. Secondo le informazioni di Cadena SER, Modric è già al corrente dei piani futuri del club, che negli ultimi anni si è concentrato sul ringiovanimento del centrocampo. Negli ultimi mesi, l’ex giocatore del Tottenham ha giocato poco, soprattutto quando Camavinga e Tchoauméni erano infortunati.

modric addio real

Modric non si è nemmeno riscaldato nelle ultime due partite di campionato contro Almería e Las Palmas. Ancelotti ha giustificato questa decisione con una battuta: “È una leggenda, non è giusto che si riscaldi e non entri. Posso farlo con Arda Güler, ma non con lui”. Tuttavia, è chiaro che l’allenatore italiano non considera più il croato come un titolare. Delle 24 presenze fatte finora in tutte le competizioni, è stato schierato dall’inizio solo in 14 occasioni e ha giocato l’intera partita in due occasioni.

A 38 anni, Modric dovrà prendere una decisione sul suo futuro. Ha ricevuto offerte dall’Arabia Saudita, che ha rifiutato, e tutto lascia pensare che continuerà a giocare. Capitano della sua nazionale a Euro 2024, presto intraprenderà un nuovo viaggio. Dopo aver trascorso 12 stagioni al Real Madrid, che ha speso 42 milioni di euro per acquistarlo dal Tottenham. Insieme a Ramos, Ronaldo, Marcelo, Benzema, Kroos e Casemiro, ha lasciato il segno, vincendo cinque Champions League e numerosi altri trofei, tra cui il Pallone d’Oro 2018.