Il Catanzaro si sta muovendo sul mercato in entrata per poter risollevare la classifica e tornare protagonista in Serie B. Prima della sosta la squadra calabrese ha realizzato un filotto negativo di partite con 3 sconfitte consecutive precipitando lontano dal Venezia secondo in graduatoria. Il club allenato da Vivarini è stata una delle sorprese di inizio stagione, ma nella seconda parte del girone d’andata la situazione è precipitata in negativo. Per questo motivo la dirigenza vorrebbe dare al mister dei rinforzi per poter rimettersi in corsa per la parte alta dei playoff e magari provare a mettere pressione al Venezia.

Credits Miriam Azzurra Tolomei

Alfredo Pedullà, autorevole fonte di mercato di livello nazionale e internazionale, ha asserito che Matias Antonini del Taranto è finito nei taccuini principali del Catanzaro. Il brasiliano classe 1998 ha collezionato in questa stagione 19 presenze realizzando anche 4 gol. Un difensore centrale con doti elevate di stacco areo visto che è altro 193 cm e potrebbe essere ideale per gli schemi di Vivarini da calcio d’angolo. Matias Antonini ha una valutazione di 500 mila euro e il Taranto potrebbe cedere il suo perno difensivo in questa sessione di mercato proprio al Catanzaro. Nelle varie sessioni di calciomercato, il brasiliano è stato accostato ai calabresi senza però non trovare la quadra. Che sia arrivato il momento giusto?