Dopo la sconfitta contro la Juventus, si scalda il mercato della Salernitana, e con l’Atalanta si sta lavorando ad un doppio colpo in entrata. La rosa a disposizione di Pippo Inzaghi è colpita da diversi infortuni e per tentare la miracolosa salvezza bisognerà cercare di rinforzare la squadra in vista del girone di ritorno.

adopo torino bava
Adopo, match winner della gara di Coppa Italia tra Milan e Torino

Il direttore sportivo della squadra allenata da Inzaghi, Walter Sabatini, si sta già muovendo in questo senso e sono vicinissimi due rinforzi importanti per i granata. Il mercato della Salernitana va a braccetto con l’Atalanta, proprio dai bergamaschi si sta lavorando all’arrivo di Palomino e Micael Adopo.

Il difensore brasiliano a giugno andrà in scadenza con i bergamaschi ed arriverà a Salerno a titolo definitivo, firmando un contratto di un anno e mezzo, fino a giugno 2025. Un rinforzo di esperienza per il mercato della Salernitana che con l’Atalanta sta chiudendo anche la trattativa per il centrocampista francese.

palomino processo

Adopo era in procinto di passare alla Salernitana già nel corso di questa settimana per mettersi poi a disposizione di Filippo Inzaghi per la trasferta del Maradona contro il Napoli. L’Atalanta non voleva lasciarlo partire ma il club granata ha continuato la trattativa, che si è ora sbloccata e può concludersi senza problemi.

Con l’arrivo di Adopo e Palomino, la Salernitana acquisterà sia un giovane di grande prospettiva e qualità in mezzo al campo anhe per il futuro ed un difensore d’esperienza. Palomino è anche un jolly difensivo che può essere impiegato sia come terzino sinistro che come centrale di difesa a 4. Un calciatore che a Salerno cercavano da tempo e che ora potrebbe tornare molto utile alla squadra di Inzaghi dopo aver perso anche Mazzocchi andato a Napoli.