fiorentina pradè brekalo hajduk spalato

Ostacolato anche da un infortunio che lo tiene fermo da metà dicembre, l’attaccante della Juventus Moise Kean è ancora alla ricerca del suo primo gol in questa stagione. L’attaccante classe 2000 della Nazionale ha accumulato meno di cinquecento minuti di gioco in dodici presenze, tutte in Serie A, ma è partito titolare solo in sei occasioni.

Il contratto di Kean scade il 30 giugno 2025. È tornato alla Juventus subito dopo la partenza di Cristiano Ronaldo, ma ora, a un anno e mezzo dalla scadenza del contratto, il suo futuro è a un bivio. Il club bianconero sta valutando la possibilità di rinnovare il suo contratto per evitare di ritrovarsi con un giocatore che sta per concludere l’ultimo anno di contratto in estate. Tuttavia, è anche aperta all’idea di un prestito, un’opzione favorita dal giocatore stesso, che desidera giocare con continuità.

fiorentina kean

Secondo quanto riportato da “Repubblica”, anche la Fiorentina sta valutando l’ipotesi di un prestito di Kean. Dato che Nzola non ha dato risposte soddisfacenti, il club viola sta valutando le opportunità di rafforzare il reparto d’attacco durante la stagione in corso.