serie b programma

Il Giudice Sportivo cons. Ines Pisano, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Moreno Frigerio, nel corso della riunione del 27 dicembre 2023, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate: premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciannovesima giornata andata sostenitori delle Società Ascoli, Bari, Brescia, Catanzaro, Cittadella, Cosenza, Lecco, Modena, Palermo, Parma, Pisa, Reggiana, Sampdoria, Spezia, Sudtirol, Ternana e Venezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, delibera salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.

SOCIETA’

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. SPEZIA per avere suoi sostenitori, al 45° del secondo tempo, lanciato tre bottiliette in plastica sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato tre petardi nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. PISA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa due minuti l’inizio del secondo tempo.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. TERNANA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa due minuti l’inizio del secondo tempo.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. VENEZIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato due petardi ed un fumogeno nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. ASCOLI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato un petardo ed un fumogeno nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. REGGIANA per avere suoi sostenitori, al 41° del primo tempo, lanciato un fumogeno sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

CALCIATORI CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

MENEZ Jeremy (Bari): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara.

CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DEGLI INNOCENTI Duccio (Lecco): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

FALLETTI DOS SANTO Cesar Alejandro (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GONZALEZ Facundo (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

KOUDA Rachid (Spezia): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).

PIERAGNOLO Edoardo (Reggiana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).