roma fiorentina probabili formazioni mourinho italiano

Roma e Fiorentina si sfideranno questa sera alle 20.45 allo Stadio Olimpico in una partita fondamentale per definire le gerarchie in zona Champions, anche alla luce dei risultati favorevoli ai giallorossi, con le sconfitte del Napoli e del Milan che potrebbero lanciare definitivamente la squadra di Mourinho al quarto posto. Uno scenario impensabile, frutto di un percorso della Roma che nelle ultime otto gare ha fruttato 6 vittorie e soltanto una sconfitta, l’1-0 subito a San Siro contro l’Inter.

Roma, le scelte di Mourinho

Mourinho può scegliere in tutti i reparti, ad eccezione della difesa dove conta solo tre centrali di ruolo. Spazio a Rui Patricio dunque, con i soliti e “forzati” Mancini, Llorente e Ndicka. Abbondanza a centrocampo dove lo Special One potrà decidere in base a come vorrà impostare la gara. Se Paredes e Cristante sono sicuri di una maglia da titolare, il terzo slot potrebbe essere occupato da Pellegrini, Renato Sanches, Aouar o Bove.

Il capitano giallorosso ha smaltito l’infortunio ma voci di corridoio non lo danno al 100%, mentre Renato Sanches è in ascesa e, come confermato da Mourinho, vicino al massimo della sua intensità di gioco. Non è escluso dunque che parta titolare per fronteggiare il centrocampo della Fiorentina, intenso e molto pericoloso soprattutto negli inserimenti. Aouar e Bove, per motivi diversi, appaiono indietro nelle scelte: l’algerino ha deluso a più riprese e sembra difficile che Mourinho tenti un suo recupero in un momento così delicato, mentre Bove potrebbe rifiatare dopo aver tirato la carretta nei periodi di magra del centrocampo giallorosso. Davanti Lukaku e Dybala comporranno la coppia d’attacco.

Fiorentina, le scelte di Italiano

Rispetto alla partita di Coppa Italia di mercoledì, Vincenzo Italiano farà diversi cambi. Nonostante l’ottima prestazione di Christensen, Terracciano tornerà in porta. A destra ci sarà Kayode, mentre Biraghi sarà sul lato opposto. Al centro, Martinez Quarta tornerà con Milenkovic. A centrocampo agiranno Arthur e Duncan. Bonaventura tornerà dal primo minuto, in posizione centrale sulla mediana d’attacco. Incerta la presenza di Nico González: se non dovesse farcela è pronto Ikoné, con Sottil a completare il reparto. Beltrán è in vantaggio su Nzola in avanti.

Roma-Fiorentina, probabili formazioni

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Kristensen, Paredes, Cristante, Pellegrini, Zalewski; Dybala, Lukaku. All.: Mourinho.
FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Martinez Quarta, Milenkovic, Biraghi; Arthur, Duncan; Ikone, Bonaventura, Sottil; Beltran. All.: Italiano.

La partita sarà trasmessa in esclusiva su DAZN con prepartita alle 20 e fischio d’inizio alle 20.45.