L’Atalanta è riuscita nel finale ha prendersi tre punti meritati contro il Milan. Per ben due volte i neroazzurri sono andati in vantaggio con Lookman, autore di una prestazione superlativa oggi, e prima Giroud e poi Jovic hanno recuperato con due gol pesanti. Dalla panchina però Gasperini ha preso il jolly: Muriel. L’attaccante era da tempo che non realizzava gol pesanti e poco prima del triplice fischio ha trovato il perfetto foro per scagliare il suo tiro trafiggendo Maignan e regalando una vittoria più che meritata. Sin dai primi minuti di gara l’Atalanta ha dimostrato il suo valore e il Milan ha cercato di tamponare con le abilità di Giroud. Alla fine però Muriel ha sbancato facendo entrare i rossoneri in crisi e soprattutto risalire la Dea nelle zone nobili della Serie A.

Foto twitter account Milan

Gian Piero Gasperini ha analizzato la vittoria al photo finish dell’Atalanta contro il Milan focalizzandosi su Lookman, come ha riportato CalcioAtalanta: “Non può giocare sempre come stasera, sarebbe un mostro. Ma ha fatto tante partite buone e sta facendo un campionato straordinario. Poi ha delle pause, ma è normale. Lui deve imparare ad aver lo stesso attaccamento che hanno gli altri, capire che non tutte le serate sono uguali e si gioca per la squadra mettendosi a disposizione. Il carattere è sempre stato la forza di questo gruppo. Stiamo giocando anche l’Europa League, a volte non siamo stati così determinati, ma le partite sono tante e tutte di valore. L’Europa ti dà tanto, ma ti toglie anche qualcosa come energie nervose oppure in termini di infortuni. Stasera è uscita una partita straordinaria da parte di tutta la squadra”.