Una partita non facile per la Roma in quel di Ginevra: la squadra giallorossa soffre molto il Servette e rimedia solamente un punto. La vittoria in contemporanea dello Slavia Praga è una pessima notizia per la squadra di Mourinho che finisce al secondo posto del girone G di Europa League.

Cos’è successo fra Servette e Roma

I padroni di casa si rendono pericolosi pià volte ma la Roma riesce a passare in vantaggio al 21′ con Lukaku: l’azione si sviluppa dai piedi di Llorente che porta palla fino a dentro l’area e il numero 90 la piazza nell’angolo! Poco dopo il belga può trovare il raddoppio, come Dybala, ma entrambi non centrano la porta avversaria. Provvidente salvataggio di Svilar su Kutesa allo scadere del primo tempo. Il match per la Roma si complica nel secondo tempo quando, al 50′, il Servette segna il gol del pareggio: Cristante salta a vuoto e alla sue spalle c’è Bedia che con un tocco infila Svilar. Prestazione sottotono della squadra dello Special One che non riesce ad andare oltre l’1-1 e con la vittoria esterna dello Slavia Praga. Capitolini che si ritrovano al secondo posto del girone, con la speranza che nell’ultimo match contro lo Sheriff possa fare punti necessari per evitare lo spareggio.

Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 14 dicembre allo Stadio Olimpico, dove la Roma ospietà appunto lo Sheriff nella gara delle 18:45. Altra sfida del girone G invece sarà Slavia Praga-Servette che si giocherà in contemporanea.