infortunio thiaw milan

Piove sul bagnato in casa Milan. Dopo la sconfitta casalinga nel match infrasettimanale di Champions League contro il Borussia Dortumund, i rossoneri perdono un’altra pedina in difesa dopo gli infortuni di Kalulu e Kjaer.
Il centrale difensivo Malik Thiaw, infatti, al minuto 53 del secondo tempo, è stato costretto ad uscire dal campo a causa di un fastidio alla coscia, venendo sostituito dal bosniaco Rade Krunic, adattato da Pioli in difesa per far fronte all’emergenza.
A poche ore dalla partita col Borussia Dortmund il difensore classe 2001 si è sottoposto agli esami strumentali che hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale che, molto probabilmente, lo terrà lontano dai campi fino al 2024.
Oltre all’emergenza in attacco adesso scatta anche quella difensiva e, in vista dell’impegno di campionato contro il Frosinone, dovrà studiare delle alternative in attesa dei recuperi dei calciatori infortunati.

Di seguito il comunicato del Milan sulle condizioni di Malik Thiaw.

“Malick Thiaw si è sottoposto questa mattina a una risonanza magnetica che ha evidenziato la presenza di una severa lesione miotendinea del bicipite femorale della coscia sinistra, la cui evoluzione verrà rivalutata fra 7-10 giorni”.