pirlo sampdoria rescissione conti

La Sampdoria ha necessità di vincere contro il Cosenza per poter rialzare la classifica. Ad inizio anno gli obiettivi dei blucerchiati erano sicuramente la promozione in Serie A (o diretta o dai playoff), mentre adesso i tifosi stanno iniziando a pensare a salvare la categoria. Un paradosso se si pensa allo scorso anno quando il Genoa ha dominato (la seconda parte ndr) il campionato Cadetto tornando nuovamente a calcare i prati della massima serie italiana. Per tutti questi motivi la Sampdoria contro il Cosenza è chiamata a dare il 101% per poter rimettere in careggiata la stagione e tornare a sperare di poter rientrare nella lotta promozione.

calciomercato sampdoria frosinone

Andrea Pirlo, tecnico della Sampdoria, ha parlato alla vigilia del match contro il Cosenza, match che si svolgerà domani alle 18.30 al Ferraris, come ha riportato SampNews24: “Abbiamo perso due calciatori importanti, ma le soluzioni non mancano. I ragazzi hanno grande voglia, sono fiducioso per la gara di domani. La presenza della proprietà in questi giorni ci dà un’ulteriore spinta. Non dobbiamo aver timore di giocare in questo stadio che deve essere un’arma in più per noi. Spetta solo a noi portarli dalla nostra parte con le prestazioni e i risultati”. Il mister ha poi parlato delle assenze: “Abbiamo perso Stojanovic, in nazionale, e Murru, durante la settimana, ma aveva già avuto un problema contro l’Ascoli. Peccato erano giocatori importanti che ci potevano servire. Murru è il capitano e dall’inizio della stagione ha fatto ottime prestazioni, continuità, siamo soddisfatti. È difficile da rimpiazzare, ma abbiamo ragazzi giovani che faranno bene“.