Inzaghi Inter lazio

L’Inter ha battuto il Torino e ha momentaneamente scavalcato il Milan in classifica diventando leader del campionato. Il 3-0 rifilato ai granata è frutto dall’intensità, dal buon gioco e dalla buona forma della coppia Lautaro Martinez e Thuram. I due giocatori infatti sono andati a segno e il tris è stato realizzato da Calhanoglu su rigore. Una bella vittoria contro una squadra che ha sempre reso difficile il gioco, ma questa volta l’Inter ha trovato la chiave di volta per battere la difesa del Torino.

torino inter esultanza thuram
Foto profilo X ufficiale Inter FC

In conferenza stampa, Simone Inzaghi ha analizzato la vittoria dell’Inter contro il Torino: “I ragazzi sono stati molto bravi, si sono sacrificati, hanno fatto un’ottima fase di non possesso e abbiamo vinto una partita molto importante. Dopo la sosta incontrare il Torino non era semplice. Le partite si giocano in due fasi, nell’ultima mezz’ora spesso le gare cambiano, i ragazzi che sono entrati hanno fatto bene come quelli che sono usciti, il Torino per 60 minuti ha tenuto una grande intensità e non era facile. Thuram? Si è presentato nel migliore dei modi, è arrivato con tanti buoni propositi, ha voglia di imparare e si è inserito benissimo, si è calato benissimo nella parte e deve continuare così come i suoi compagni. Tra 72 ore saremo in campo contro il Salisburgo, una squadra che ha vinto a Lisbona contro il Benfica, dobbiamo prepararla nel migliore dei modi, ci saranno due match fondamentali, andata e ritorno in 15 giorni, sarà una patita difficilissima contro una squadra giovane che corre anche molto. Lautaro? Lavora benissimo, è tornato da un giorno e mezzo, ha fatto una grande gara e ha la fortuna di giocare con una squadra che lo mette sempre nelle migliori condizioni ogni partita“.