• Tempo di lettura:1Minuto

Ora è rottura definitiva. La storia tra Kylian Mbappè e il Paris Saint-Germain finisce qua, dopo l’ultima decisione del francese di non voler rinnovare il proprio contratto, in scadenza l’anno prossimo. E a questo punto al club dello sceicco non rimane che vendere la propria stella per evitare di incombere in un danno senza precedenti: la cessione a parametro zero. Mossa che distruggerebbe l’intero sistema economico del Psg, se mai ce ne fosse stato uno. Una sorta di pozzo senza fondo che da anni si automantiene con i soldi messi ogni mese da Al-Khelaifi.

Oggi quindi il fuoriclasse non prenderà parte agli allenamenti con la prima squadra affidata ormai a Luis Enrique, che dovrà rinunciarvi per la prima di campionato, sabato in casa con il Lorient.