Sono ore calde in casa Catanzaro, mentre proseguono le trattative di calciomercato il DS Giuseppe Magalini è a lavoro per cercare di pescare qualche rinforzo tra gli svincolati.
Come riportato dal Corriere dello Sport, il club calabrese avrebbe messo gli occhi su Salvatore Molina, esterno di centrocampo classe 1992 che nel corso della sua carriera ha vestito tra le tante le maglie di Carpi, col quale ha vinto il campionato di Serie B 2014/2015, e Crotone, con il quale ha ottenuto la promozione in Serie A nella stagione 2019/2020.

Nella passata stagione, Molina, ha vestito la maglia del Monza fino a gennaio 2023, scendendo in campo solo 6 volte con la maglia dei brianzoli e realizzando un solo gol nella partita valida per il secondo turno di Coppa Italia contro l’Udinese alla Dacia Arena lo scorso 19 ottobre 2022.
Nel mercato invernale, visto lo scarso minutaggio con i brianzoli, Molina si è accasato al Bari scendendo di categoria, collezionando 16 presenze condite da due assist e disputando la finale dei play-off di Serie B persa contro il Cagliari di Sir Claudio Ranieri. Qualora il DS Magalini dovesse raggiungere l’accordo col calciatore il Catanzaro metterebbe in rosa un elemento di grande esperienza, dal momento che Salvatore Molina conosce molto bene il campionato cadetto avendo messo a referto 236 presenze, 9 reti e 36 assist nel campionato cadetto.