Il mercato del Milan è ben strutturato e preciso. Sono arrivati tanti giocatori duttili che hanno rafforzato la rosa e ad oggi è la società che meglio ha investito. I profili arrivati a Milanello sono di livello e rispetto allo scorso anno, Stefano Pioli può contare sia sulla tecnica che sulla qualità. Tutti aspetti che ad inizio estate gli scettici non avevano considerato concentrandosi sugli aspetti negativi, come l’addio di Paolo Maldini e sulla cessione di Tonali. Adesso i tifosi sono consapevoli che il l’amministratore delegato del Milan, Giorgio Furlani, sta adoperando bene sul mercato, anche se i risultati li vedremo solo a metà campionato e alla sua fine.

Foto sito Milan

Giorgio Furlani a Ahora o Nunca ESPN, come ha riportato SportMediaset, ha analizzato il mercato del Milan e ha spiegato i motivi di avere lo stadio di proprietà: “Abbiamo investito molto nei giocatori, negli acquisti per cercare di avere una stagione migliore quest’anno. Quindi direi che stiamo andando molto bene, sono molto felice dell’allenatore e dei giocatori e penso che faremo una buonissima stagione. Da tifoso io sono molto felice e spero che anche i tifosi saranno felici come lo sono io. Quando sono entrato nel Milan era in crisi. Abbiamo un piano, un percorso e una direzione che credo siano molto buoni. Vogliamo essere competitivi in Italia e in Europa come l’anno scorso e vogliamo continuare così. Abbiamo vari progetti di miglioramento e il principale è quello del nuovo stadio. Si è parlato per molti anni del nuovo stadio del Milan, ma io spero che un giorno sia pronto e spero di tornare qui a presto per dirvi che abbiamo lo stadio nuovo del Milan. Il nostro piano è di avere un nostro stadio che equipari il nostro club al resto d’Europa e del mondo“.