lukaku bergomi

Amato alla follia, trascinatore dello Scudetto di Conte, figliol prodigo tornato dal Chelsea e alla fine traditore: questo è stato Lukaku per l’Inter. Un giocatore che ha fatto attraversare tutti gli stati d’animo ai tifosi nerazzurri, in una storia d’amore che è finita nel peggiore dei modi. Il motivo scatenante è la scelta del belga di andare alla Juventus senza nasconderlo.

Non è un mistero che la Vecchia Signora abbia puntato su Lukaku nel caso Vlahovic dovesse salutare e il suo possibile passaggio in bianconero ha scontentato sia i tifosi della Juventus, sia i tifosi dell’Inter che non hanno perso tempo e hanno emesso un comunicato durissimo:

Chi ti ha tradito tornerà a farlo. Non perché ci prova gusto, ma perché è nella sua indole. Già perché tu, Romelu, hai tradito tutti noi. Noi che ti abbiamo difeso a spada tratta durante il tuo periodo no. Noi che ti abbiamo difeso quando i tifosi della squadra che ti ha cercato ti hanno deriso. Ora ci ripaghi con una pugnalata degna del miglior Bruto. Hai baciato quello stemma che per noi vale più della nostra vita e ora come un vile mercenario da quattro soldi ti vendi al miglior offerente. Prima di essere campioni bisogna essere uomini e tu non lo sei”.

Lukaku non tornerà all’Inter, che si è tirata ufficialmente fuori dalla trattativa e, ormai, anche dovesse tornare in nerazzurro appare palese che il giocatore non sarebbe accolto bene neanche di chi l’ha amato in maniera incondizionata.