Sono ore calde in casa Catanzaro, che nelle ultime ore ha raggiunto l’accordo con l’Atalanta riguardo il prestito di Andrea Oliveri, esterno di centrocampo palermitano classe 2003 prodotto del settore giovanile della Dea.
Lo scorso anno, Oliveri, era stato girato in prestito dall’Atalanta al Frosinone, compagine che si è aggiudicata la scorsa edizione del campionato cadetto.
Con la maglia giallazzurra dei frusinati, il giovane centrocampista ha collezionato 8 presenze in Serie B.

Ma oltre all’arrivo di Andrea Oliveri, il Catanzaro ha ufficializzato il rinnovo di contratto del bomber Pietro Iemmello, uno dei protagonisti della promozione dei giallorossi in Serie B, il quale si è legato al club calabrese fino al 2025.
L’attaccante classe 1992, soprannominato lo zar dai tifosi catanzaresi, la scorsa stagione in Serie C ha realizzato 31 gol in 36 presenze  stagionali tra campionato e Coppa Italia di Serie C.
Iemmello si è legato al club calabrese fino al 2025.



Di seguito il comunicato ufficiale del Catanzaro riguardo al rinnovo di Pietro Iemmello: “Un rinnovo del quale abbiamo cominciato a parlare con la dirigenza un paio di mesi fa. Sono molto contento della firma di questo contratto anche perché, la società tutta, ha riconosciuto il mio senso di appartenenza alla squadra e ai colori che amo profondamente”. Pietro Iemmello resta con l’US Catanzaro 1929 anche in Serie B. L’ufficialità è arrivata questa mattina con l’adempimento di tutte le formalità che porteranno l’attaccante a vestire la maglia giallorossa fino al 2025. “Mi aspetto un campionato difficile – ha commentato Iemmello parlando del prossimo torneo – ma partiamo da una buona base e sono convinto che ce la potremo giocare con tutti”.