Charles De Ketelaere, dopo un solo anno al Milan, è già sul mercato e potrebbe lasciare il club rossonero in questa sessione di mercato. 

Il belga, visto da molti come il possibile erede di Kaká, non ha mai inciso nelle stagione appena passata restando sempre ai margini della squadra e del progetto di Pioli. 

Ora, stando a quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, potrebbe arrivare il divorzio e ci sarebbe già una pretendente in Premier League sulle tracce del giocatore. 

Stando alle ultime voci di mercato sembra che l’Aston Villa abbia messo nel mirino De Ketelaere, garantendo al Milan di rientrare nella spesa fatta solo un anno fa. 

Pagato dai rossoneri 35 milioni di euro, il belga è passato in poco tempo da top a flop, con 40 presenze, solo 13 da titolare e senza neanche una rete all’attivo. 

Ora il Milan, per evitare una minusvalenza, valuta offerte di circa 30 milioni di euro, con l’Aston Villa che riflette su una proposta di 25. Tra i due club si può trovare un’intesa a metà che accontenti entrambe le parti. Se gli inglesi decideranno che ne vale la pena, potranno alzare l’offerta. Il Milan sembra essersi convinto a non insistere con il giocatore, diversamente da quanto fatto per Leao e Tonali che, dopo una prima stagione in sordina ma con segnali comunque incoraggianti, ebbero un vero e proprio exploit nella seconda. De Ketelaere invece ha spento le trasmissioni e sembra difficile un cambio di rotta.

De Ketelaere è quindi sul mercato ma non è il solo. Il Milan infatti sta cercando di piazzare anche Origi e Rebic al miglior acquirente.