Il Monza ha rafforzato l’attacco con l’arrivo di Valentin Carboni, fantasista argentino classe 2005 cresciuto calcisticamente nel vivaio dell’Inter con il quale ha vinto lo scudetto Primavera 2021/2022 agli ordini di mister Christian Chivu.
La scorsa stagione il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi ha promosso il talentuoso argentino in prima squadra, dove però è sceso in campo solo sei volte, collezionando 5 presenze  in campionato e una in Champions League.

Parallelamente alla prima squadra, Carboni, è sceso in campo anche con la formazione Primavera dove ha collezionato 11 presenze condite da 3 gol e 2 assist nel campionato Primavera e 4 presenze e 2 reti nella UEFA Youth League.
Valentin Carboni, nei giorni scorsi, aveva firmato il prolungamento del contratto con l’Inter insieme a Francesco Pio Esposito, attaccante classe 2005, anch’egli prodotto del vivaio nerazzurro,

Ma, come riportato da Sky Sport, nelle scorse ore il Monza ha raggiunto l’accordo con l’Inter per il prestito di Carboni.
Sulle  tracce del talentuoso trequartista argentino c’era anche il River Plate,  ma il club brianzolo  è riuscito ad ottenere il gioiellino nerazzurro con la formula del prestito secco battendo la concorrenza del prestigioso club argentino.
Tra le fila del Monza Valenti Carboni troverebbe sicuramente maggior minutaggio e, sotto la guida di mister Raffaele Palladino, allenatore che con i giovani talenti ci sa fare, l’argentino potrebbe rivelarsi una delle sorprese della prossima stagione.