lukaku infortunio

Proseguono le trattative tra Inter e Chelsea sul futuro di Romelu Lukaku, i nerazzurri nei giorni scorsi avevano avanzato al club londinese una proposta di 30 milioni di euro per il cartellino dell’attaccante belga.
Tuttavia l’offerta dell’Inter è stata respinta dai blues e adesso, club di viale della Liberazione, è a lavoro per riformulare una nuova proposta d’acquisto da proporre al Chelsea.

Intanto Big Rom, fortemente determinato a restare a Milano per proseguire l’avventura con la maglia nerazzurra, rifiutando tra l’altro le ricche offerte presentate dal club saudita dell’Al-Hilal, e ha deciso che non si presenterà al ritiro del Chelsea in programma per lunedì 17 luglio. Attualmente il colosso belga si sta allenando in Sardegna per presentarsi allo start della prossima stagione nel miglior stato di forma.

lukaku inter

Il mercato dell’Inter e la situazione Lukaku

Romelu Lukaku auspica che l’Inter possa archiviare le trattative col Chelsea con un blitz in grande stile, proprio come fatto con Marcus Thuram e Davide Frattesi. Entrambi strappati al Milan nelle prime battute di questa sessione di calciomercato. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, la nuova proposta che il club nerazzuro intende presentare al Chelsea non sarà solo più corposa a livello economico, ma verterà soprattutto sui risultati sportivi, come per esempio la vittoria dello scudetto.

Ma prima di presentare la nuova offerta, l’Inter, aspetta di chiudere la trattativa col Manchester United riguardante la cessione di Andrè Onana. Al momento però si è in fase di stallo in quanto ancora i Red Devils non si sono accordati con il portiere camerunense sullo stipendio e sui bonus. Qualora i blues dovessero accettare la nuova offerta dell’Inter, Lukaku si legherebbe al club nerazzurro fino al 2027 spalmando i 12 milioni di ingaggio e riducendosi lo stipendio a 7,5 milioni di euro venendo incontro alla squadra a cui ha giurato amore e per il quale si è pentito amaramente di averla lasciata nell’estate 2021.