Arrivato al Real Madrid con i crismi del fenomeno, Arda Guler è uno dei colpi in prospettiva più importanti del calciomercato estivo. Trequartista? Punta? Il “Messi turco” ha creato grandi aspettative intorno al suo nome ma nonostante i 18 anni, ha le spalle larghe e vuole dimostrare le sue qualità nella piazza più importante e prestigiosa del mondo. Arda Guler vuole crescere al Real Madrid, confrontandosi con campioni affermati e chissà, data la carenza di punte dopo l’addio di Benzema, trovare spazio sotto la saggia guida di Carlo Ancelotti, che l’ha fortemente voluto.

guler real madrid

Le parole di Guler: “Voglio rimanere al Real Madrid, nessun prestito”

Per questo il “ragazzino” che, a detta di molti è tra i prospetti più forti d’Europa, non teme la concorrenza e non considera minimamente l’idea di andare in prestito per “crescere”:  

“Mi sento pronto, voglio lavorare e cercherò di dare tutto. Escludo la possibilità di un prestito: voglio restare qui. Se mi daranno l’opportunità di giocare, ci proverò. Sono qui per questo, non voglio andare in un’altra squadra”.

In questo momento l’unico che può insidiare il posto a Guler è Joselu, anche se non è un mistero l’interesse della casa blanca per Mbappé. Il giovane fantasista sa però che anche soltanto allenandosi e confrontandosi con Modric e compagni, può migliorare di più rispetto a un prestito ad una squadra di livello inferiore alle sue qualità.