frattesi inter

Carnevali, presenza ormai quotidiana sui giornali, ha rilasciato l’ennesima intervista sul futuro di Frattesi, uomo mercato di questa estate e pezzo pregiato del Sassuolo. Il direttore generale della squadra emiliana ha chiarito subito che, al contrario di quanto affermato da molte testate giornalistiche, il Milan non lo ha mai contattato per parlare del giocatore:

Non abbiamo ancora avuto contatti con il Milan per l’acquisto di Frattesi, ma se una qualsiasi altra squadra si fa avanti la prenderemo in considerazione. La volontà del giocatore è quella di giocare in un club importante e cercheremo di chiudere prima dell’inizio del ritiro, a condizione che le nostre richieste siano soddisfatte.”

carnevali frattesi

Carnevali: “La base per trattare Frattesi è di 40 milioni”

Carnevali sa di avere in mano il materiale per scatenare un’asta senza esclusione di colpi tra le big italiane perché la Juventus, l’Inter e la Roma, che avrebbe uno sconto del 30% dovuto alla clausola sul contratto di Frattesi, non hanno invece mai nascosto di ambire al centrocampista del vivaio giallorosso per impreziosire il centrocampo:

“Siamo disposti a discutere la nostra richiesta economica, ma i 40 milioni rimangono il nostro punto di partenza. Inoltre, stiamo valutando alcune opzioni per includere giovani talentuosi nella trattativa. Tuttavia, non c’è un prezzo fisso e tutto può essere negoziato durante le discussioni.”

L’affetto per Frattesi da parte di Carnevali, la sua crescita oltre alla voglia di monetizzare, sono alla base della cessione di un giocatore a cui il Sassuolo ormai va un po’ stretto, ma che detta le condizioni della trattativa:

Il nostro obiettivo è di chiudere rapidamente la trattativa con il giocatore, poiché abbiamo un forte legame con lui e vogliamo aiutarlo il più possibile.”