Dopo il turno di riposo, il Parma giocherà contro il Cagliari, vincitore contro il Venezia, nel match valevole per semifinale di Serie B. La squadra emiliana nella doppia sfida della regular season ha vinto al Tardini e pareggiato in Sardegna. Si affrontano le due squadre che nell’ultimo periodo hanno giocato meglio tra i Cadetti grazie alle rose performanti e di livello. Da un lato l’esperienza di Buffon e Vazquez, dall’atra parte la voglia di riscatto di Lapadula e la grande attitudine vincente di Claudio Ranieri.

Foto Twitter account Parma

In conferenza stampa, Fabio Pecchia ha analizzato la semifinale playoff che vedrà il Parma affrontare il Cagliari all’Unipol Domus: “La partita è domani, siamo felici di poterla giocare e giocarcela. Siamo arrivati in una parte del campionato dove 4 squadre si giocano la Serie A, quindi c’è voglia, entusiasmo e siamo al dunque. La sosta non è stata così lunga da rompere il ritmo e l’equilibrio. Per noi è stato importante riprendere il lavoro per qualche giocatore e di ricaricare le energie, perché qualcuno aveva tirato per tanto tempo. E’ stata una settimana per lavorare, ma non tanto lunga da poter incidere. La partita di ritorno in campionato può essere molto più indicativa, ma ci vuole la voglia di giocare come abbiamo fatto all’andata. Deve essere riproposto con determinazione, affrontiamo una squadra forte, esperta, con vissuto, con esperienza, con età. Con un allenatore che è un boss. E’ agli antipodi del Parma come struttura. Di qua una squadra giovane, con un allenatore giovane e con una differenza un po’ su tutto. Però noi dobbiamo riproporre quello che abbiamo fatto, la voglia di giocare e di fare le nostre cose. Con serenità e la spensieratezza di voler giocare a calcio“.