serie b programma

Visita in Italia nei giorni scorsi del presidente della Qatar Football Association lo sceicco Hamad Bin Khalifa Ahmad Al Thani che, accompagnato dal console del Qatar a Milano Abdulla Jassim Al-Zeyara, ha incontrato il presidente della Lega Serie B Mauro Balata. Nell’occasione è stata raccontata la storia della Serie B, l’evoluzione di un campionato sempre più internazionale e seguito, oltre a essere consegnata la presentazione del Campionato degli italiani che racchiude oltre 90 anni di storia e interessa diverse città italiane.

Lo sceicco Al Thani (Foto account Twitter SportLive)

L’incontro è stata l’occasione, per Balata, di parlare dei principi fondanti della Lega B: marketing territoriale, progetti sociali e crescita dei giovani, ma soprattutto ha approfondito la possibilità di instaurare un rapporto di collaborazione tra le parti volto ad aumentare la visibilità della Serie BKT, cresciuta in questi anni arrivando in ben oltre 50 Paesi nel mondo, anche in Qatar. L’obiettivo, che proseguirà con i prossimi incontri, è arrivare a creare un progetto di interscambio culturale, sportivo e di crescita formativa nel Paese del Medio Oriente grazie al contributo e l’esperienza delle società italiane che compongo la Lega B.

Sono davvero soddisfatto della calorosa accoglienza che il presidente Balata ci ha manifestato ed ho apprezzato davvero molto il lavoro della Lega B che rappresenta il calcio degli Italiani. Sono sicuro che troveremo spunti per collaborare proficuamente attraverso progetti di sviluppo reciproci” ha detto lo sceicco Hamad Bin Khalifa Ahmad Al Thani. La visita poi si è conclusa con la partecipazione della delegazione qatariota al match di campionato che si è svolto al Ferraris di Genova tra Genoa e Bari a cui ha assistito il console Abdulla Jassim Al-Zeyara: “È stato davvero emozionante partecipare alla premiazione del Genoa CFC la più antica società di calcio italiana in uno stadio anche lui storico e ricolmo in ogni ordine di posti. Mi auguro che questa visita sia l’inizio di una sempre e più duratura amicizia tra le nostre federazioni”. 

Foto Twitter account Serie B BKT

Mauro Balata si è detto molto felice di questo primo incontro “dove si sono poste le basi per interessi e obiettivi comuni che tendono alla crescita di un prodotto, quello della Serie BKT, in un mercato emergente e, dall’altra parte, allo sviluppo di un progetto sportivo in un Paese dove anche grazie ai recenti mondiali l’entusiasmo per questo sport è nella sua massima espressione”.