FIGC ARBITRI

A seguito di una denuncia del guardalinee Pasquale De Meo la Figc ha aperto una nuova inchiesta. De Meo aveva posto l’attenzione “sui comportamenti del responsabile della Can di A e B, Gianluca Rocchi, e degli arbitri Daniele Orsato e Paolo Valeri“.

I fatti risalirebbero al 7 aprile, al termine di Milan-Empoli in cui De Meo era impiegato. Al termine dell’incontro infatti il guardalinee aveva come da procedura messo a verbale le critiche dell’osservatore arbitrale nei confronti dei vertici Aia durante la presidenza Trentalange, dimessosi lo scorso dicembre.. Dopo il verbale si sarebbero susseguiti dei colloqui tesi con il designatore Rocchi ed Orsato, aggiunti a precedenti dissidi dello stesso De Meo con Valeri.

Sulla delicata faccenda il procuratore della Figc, Giuseppe Chinè, ha deciso di fare luce, aprendo un fascicolo.

L’inchiesta è mossa da due denunce arrivate alla Procura: quella del comitato nazionale dell’AIA e quella dello stesso Rocchi.

Seguici anche su Instagram!